AKS upgrade come verificare se dobbiamo aggiornare

Cluster Kubernetes, ormai sappiamo tutti di che cosa stiamo parlando.

Questa tipologia di cluster possiamo trovarla in tanti ambienti.. Cloud o on-prem, su VMware ecc.

Come tutte le infrastrutture si devono però mantenere ed è molto importante tenerle aggiornate …anche sotto questo aspetto l’idea del “funziona e quindi perchè aggiornarla” è ormai obsoleta.

 

Mi è capitato ultimamente di confrontarmi con la soluzione AKS (Azure Kubernetes Services) ed essendo un servizio PaaS  è necessario rimanere al passo delle versioni che Microsoft rilascia per il suo cloud.

 

Quindi entriamo nel dettaglio:

 

Ogni 3 mesi vengono rilasciate delle versioni minori (La struttura  d[major].[minor].[patch])  e l’attuale 1.16.x è stata rilasciata a Marzo  2020 per cui:

·         La 1.17 mi aspetto che venga rilasciata a Giugno 2020

·         La 1.18 mi aspetto che venga rilasciata a Settembre 2020

Per verificare che versioni sono disponibili nella region su cui abbiamo il nostro cluster  il comando è il seguente:

 

   az aks get -versions –location <Region>  –output table

 

 

 

 

Se ad esempio la nostra infrastruttura è alla versione 1.15.7 e posso verificarlo con il seguente comando:

 

   az aks get-upgrades –resource-group  <Resource Group>  –name <nome del cluster AKS> –output table

 

 

Per la regola del N-2 la nostra versione va fuori supporto a Settembre 2020

 

A settembre come detto esce la 1.18, la regola del N-2 si applicata alla minor e quinti 18-2 = 16  quindi fino alla 1.16  siamo in supporto per quelle precedenti ( per cui la 1.15) siamo fuori supporto.

 

Per aggiornare una infrastruttura AKS  da  una versione fuori supporto a una in supporto…..  bisogna reinstallare il nostro cluster !

 

AKS upgrade come verificare se dobbiamo aggiornare

Leave a Reply

Your email address will not be published.